home | servizi | progetti e feste | contatti | gallery | lavora con noi
 
Anno scolastico 2005 - 2006
  • “W I NONNI” Ad ottobre 2005 è stata organizzata una festa dedicata ai nonni, oggi più che mai figure fondamentali per la crescita e la formazione dei bambini. Un omaggio al loro infinito affetto ed al loro concreto contributo quotidiano.
  • GIOCHI ALL’ARIA APERTA” A maggio 2006 è stata svolta questa iniziativa per mettere in evidenza le abilità motorie conseguite dai bambini del corso di psicomotricità, attraverso percorsi articolati sotto forma di gare. Ha presieduto il giudice di gara Dott.ssa Rita Puleo
  • “I DIRITTI ED I DOVERI DEI BAMBINI” Il progetto è stato realizzato per far conoscere ai bambini e far riconoscere agli adulti i Diritti ed i Doveri dei più piccoli cittadini del mondo. Il progetto ha avuto durata annuale e si è concluso con una giornata finale a giugno di mostra, canti, balli e recital.
 
Anno scolastico 2006 - 2007
  • “I CINQUE COLORI DEL BENESSERE” Ad ottobre 2006 è stata organizzata una festa a tema sui colori per accogliere in modo caldo e coinvolgente gli alunni nel nuovo anno scolastico.
  • “NATALE E’ UNA FESTA MULTICOLORE” A dicembre  2006 è stata svolta una rappresentazione a teatro per riflettere insieme sul tema della multiculturalità, lasciandoci ispirare dalla eterogeneità dei colori.
  • “PER COMBINARNE DI TUTTI I COLORI INSIEME A…MIRO’” L’incontro dei bambini con i capolavori dell’arte pittorica è un contributo per contrastare l’omologazione immaginativa ed ideativa che la comunicazione massmediale comporta e per sviluppare una creatività viva e produttiva. E’ stato proposto Mirò, artista che nei colori, nelle forme e nelle tecniche risulta particolarmente vicino alla dimensione infantile. Il progetto ha avuto durata annuale e si è concluso con una giornata finale a giugno di mostra, canti, balli.
  • “I CINQUE CERCHI OLIMPICI” Progetto di psicomotricità per avvicinare i bambini allo sport e farli riflettere sull’intercultura. I bambini a giugno sono stati protagonisti di canti e balli ispirati ai cinque continenti del mondo.
  • “IMPARO IL LATINO CON…GAIUS!” I bambini delle classi III, IV e V sono stati impegnati in un progetto sperimentale nato dal desiderio di aprire una finestra sul mondo antico ed uno spiraglio sulla lingua latina nella scuola Primaria. “Gaius” ha accompagnato i piccoli nel loro percorso ludico – formativo garantendo loro uno stimolo cognitivo in più.
 
Anno scolastico 2007 - 2008

Per l’intero anno, la nostra scuola è stata protagonista di un impegnativo progetto dal titolo “BEN…ESSERE & SOLIDARIETA’ ”, coinvolgendo tutti gli alunni, dai più piccini ai più grandi.
L’impegno comune è stato quello di realizzare percorsi diversi che promuovessero tutti attivamente la cultura della salute, del benessere e del miglioramento della qualità della vita.
Benessere, per noi, vuol dire star bene con se stessi, con gli altri ed anche impegnarsi nel promuovere il benessere della propria comunità.

  • “NATALE E’…PACE,AMORE, ma soprattutto…SOLIDARIETA’”: grazie al recital natalizio di quest’anno i bambini hanno scoperto che è necessario aiutare sempre gli altri e non solo perché è Natale.
  • “CANCRO IO TI BOCCIO”. A gennaio 2008 i nostri bambini hanno partecipato, come volontari, al progetto che l’AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) ha studiato per le scuole e che si affianca all’iniziativa “Le arance della salute”.
  • “NOI PICCOLI SOCCORRITORI IN ERBA”. A marzo i nostri bambini hanno incontrato alcuni volontari della CROCE ROSSA ITALIANA, i quali hanno presentato loro questa importante associazione, i concetti di solidarietà e volontariato attivo.
  • “CONOSCIAMO IL COMMERCIO EQUO&SOLIDALE”. A maggio abbiamo deciso di invitare, nella nostra Scuola, alcuni volontari di un’associazione che si occupa di Commercio Equo&Solidale, per far sì che i nostri bambini ne conoscessero i valori fondanti e per far comprendere loro cheessere veramente solidale con i paesi più poveri significa favorirne lo sviluppo.
  • “L’ABC DELLE EMOZIONI”. A giugno, in collaborazione con una psicologa, i nostri bambini hanno intrapreso un breve percorso di educazione emotiva poiché star bene significa, in primo luogo, star bene con se stessi e con gli altri.
 
Anno scolastico 2008 - 2009

Per l’intero anno, tutti i bambini e le bambine della nostra Scuola sono stati impegnati nel progetto: “La Musica è…un gioco da ragazzi!”, dall’educazione all’ascolto all’educazione musicale.

  • “CANTIAMO CON…CECILIA GRANADINO”: il primo appuntamento del nostro progetto musicale è stato l’incontro il 10 ottobre 2008, in occasione dell’abituale Festa dell’Accoglienza, con Cecilia Grandino (collaboratrice di Minka fair trade, cooperativa peruviana di commercio equo e solidale). I bambini hanno accolto, con affetto, Cecilia, in visita in Italia per la presentazione del suo ultimo libro "Le rane ambasciatrici della pioggia", raccolta di racconti della tradizione orale andina dell'isola di Taquile, una delle isole che si affacciano sul lago Titicaca in Perù. I bambini e le bambine della scuola Gianni Rodari hanno accolto Cecilia con canti della tradizione napoletana e regali preparati con le loro mani.
  • “LA VERA STORIA DI BABBO NATALE”: quest’ anno i bambini e le bambine della nostra Scuola hanno rappresentato il Natale in chiave diversa, esibendosi in un musical, meraviglioso mix di canti, balli e drammatizzazione, tutto nella calda atmosfera natalizia.
  • “MUSICA MAESTRA!”: a giugno, a conclusione dell’anno scolastico, i bambini e le bambine della Scuola hanno allestita una mostra con tutti i lavori realizzati ed hanno coinvolto i genitori in una rappresentazione di canti e balli.
 
Anno scolastico 2009 - 2010

Quest’ anno scolastico ha visto coinvolti i bambini e le bambine della Scuola dell’Infanzia e Primaria in un progetto impegnativo dal nome “Conoscere il mondo per vivere nel mondo”, articolato e complesso percorso di educazione alla cittadinanza ed alla convivenza civile.

Il progetto è stato strutturato in diverse fasi in cui sono state proposte attività di vario tipo: canzoni, storie, favole dal mondo, giochi, conversazioni, attività grafico-pittoriche e plastiche. In occasione del Natale è stato addobbato l’albero con bandiere di diverse nazioni del mondo e sono stati accolti a Scuola due sacerdoti missionari in Madagascar che hanno parlato ai bambini di quella terra lontana ed hanno promosso una raccolta fondi per l’acquisto di generi alimentari. A conclusione del progetto è stata allestita una mostra con i lavori realizzati durante l’intero anno scolastico ed organizzata una manifestazione con canti e balli sul tema della multiculturalità e dell’amicizia tra i popoli.

Inoltre sono stati attivati due laboratori:

  • “ALLA SCOPERTA DELLE NOSTRE RADICI”: laboratorio pensato per gli alunni della Quarta e Quinta classe della Scuola Primaria, con la specifica motivazione di suscitare il desiderio di esplorare i segreti ed i legami che ancora uniscono, dopo tanti secoli, l’italiano al latino, al fine di garantire maggiore duttilità espressiva e di aiutarli, così, a crescere consapevoli della propria storia.
  • “LEGGO E SCRIVO A 3 ANNI”: laboratorio pensato per gli alunni della Scuola dell’Infanzia, che, con il supporto di alcuni spunti pratici e teorici del Metodo Doman, sono stati avviati alla scrittura ed alla lettura.